Felice Balsamo

Un po' tecnologia, viaggi e la buona cucina

Tre risultati elettorali indovinati analizzando il web

Mi è stato chiesto più volte se il web “sposta voti” o se è possibile prevedere il risultato elettorale analizzando i dati statistici sul web.

Ho preparato le slide che trovate in basso, analizzando tre campagne politiche sul web che ho gestito e come nei tre casi spiegati ho annunciato ai candidati l’esito del voto prima del silenzio elettorale.
Sono tre campagne diverse tra loro quelle che ho analizzato, ma li ho resi del tutto indipendenti dai partiti politici, puntando sulle difficoltà basate sulle risorse economiche disponibili e sulle diverse tipologie di clienti.

In particolare nelle slide ho analizzato l’esito di un candidato sindaco di una grande città, discostandomi dal reale risultato elettorale solo del 4%. In questo caso i sondaggi “tradizionali” davano risultati completamente opposti proponendo come perdente il candidato da me curato.

Il secondo caso è stato un esercizio tecnico per indovinare analizzando alcuni parametri sul web, l’esatta affluenza al referendum del 2011.

Il terzo caso si basa sulla comunicazione web relativa ad un candidato alla sua prima esperienza durante le europee del 2014. Anche in questo caso ho analizzato l’esatto numero di preferenze ottenuto dal candidato contro ogni pronostico.

Nelle slide evidenzio alcune metodi per stabilire i risultati analizzando i commenti e i dati provenienti dal web. In tutti i casi dimostro che ho sempre inviato i miei risultati il giorno prima del silenzio elettorale.

Con questo post cerco di evidenziare che ormai i sondaggi eseguiti con metodi tradizionali sono inutili, costosi e con una variabilità enorme.

Per cui la mia risposta alla classica domanda:
Ma il web sposta voti? La risposta è SI
E’ possibile stabilire l’esito elettorale analizzando i social e il web? La risposta anche qui è SI

E voi cosa ne pensate?

[slideshare id=38619893&doc=campagneweb-140902165059-phpapp01]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.