Spam combatterloSpybot combatterloVirus combatterli

Eliminare Rootkit, Agent.Q, LinkOptimizer, Gromozon

Print Friendly, PDF & Email

Eliminare un virus più precisamente rootkit come W32/agent.bq, Gromozon o Rootkit LinkOptimizer, è ormai un’operazione semplice ma ancora complessa.

Come si diffonde
Capita sempre più spesso di ricevere email ben scritte in italiano le quali invitano a cliccare sul link per vincere premi, guardare filmati divertenti (finti) e ogni altro pretesto, compresi i siti porno.

Quando si clicca su uno di quei link, l’effetto che si ottiene è essere infettati a nostra insaputa da virus come Agent.Q o Rootkit LinkOptimizer o conosciuto anche come Rootkit Gromozon.

Questi rootkit non sono veri propri virus, l’effetto indesiderato che danno è sicuramente l’apertura di pop-up durante la navigazione e soprattutto durante le ricerche sui motori di ricerca.

Tra i siti che vengono visualizzati in questi pop troviamo: cosavista.net, www-search.net, robogold.biz, weddingcamerasplace.com, casinocaesar.com, up-search.com, wordsea.com, ma anche tanti altri.

Il testo dei popup invita ad eseguire una ricerca più dettagliata cliccando sui loro link.

Purtroppo questi rootkit vanno eliminati subito, perché l’effetto di apertura della popup è solo il fastidio più visibile.
Virus e anti-spyware non sempre riescono ad eliminarli, li rilevano e li eliminano, ma ad ogni riavvio, alcuni file non eliminati e non riconosciuti dagli antivirus, installano nuovamente il pericoloso rootkit.

Eliminare un rootkit come LinkOptimizer è semplice, anche se complesso.
Non esiste una soluzione per eliminare tutti i tipi di rootkit, ma un insieme di software che eliminano le chiavi di registro e i file nascosti presenti sul sistema infetto.

Per eseguire la rimozione è bene scaricare prima i software gratuiti descritti nelle pagine che seguono, che servono anche per altre problematiche.

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione.

Post precedente

Continuano le truffe via e-mail per gli aiuti nel Sud-Est Asiatico.

Post successivo

Problema cisvc.exe

Commenti al post

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *