PensieriRealizzare un sito web

Ecco felicebalsamo.it 3.0

Print Friendly, PDF & Email

La terza versione del mio sito web è online. Questa volta la novità è l’utilizzo di un CMS OpenSource, in questo caso WordPress.

La prima versione del mio sito datata 2006 il cui nome in codice era FB ver.1, era interamente realizzata con il cms “Sviluppa” prodotto da me in casa nato nel 2001 quando non erano disponibili soluzioni preformanti per la realizzazione di siti web dinamici.
Il CMS “Sviluppa” scritto in php 4, poi convertito in php 5, ha segnato anche il mio passaggio dall’era windows a quella linux dove ovviamente l’accoppiata php e mysql era più affidabile.

Ricordo l’utilizzo dell’ottimo e ancora utile ImageMagick Magick++ (http://www.imagemagick.org/Magick++) per convertire e gestire le immagini da riga di comando, in assenza a quei tempi delle librerie GD e GD2. Ancora oggi Magick++ pur essendo un’API esterna da richiamare risulta più veloce e personalizzabile delle librerie GD2. Basti solo pensare alla creazione di file in formato BMP (ver 3) compatibile con stampanti industriali e da taglio.

Nel 2010 la seconda versione del sito (FB ver.2), adoperava un cms più semplificato, sviluppato in casa con meno funzioni ma più facile da navigare. Sempre bastato su PHP 5 e Mysql 5, su server linux (distribuzione CentOS 5.x – LAMP). Aveva due caratteristiche fondamentali: la semplicità e la possibilità di ottimizzare in pochi click i campi SEO. Il risultato è stato più che soddisfacente, basta pensare che pur non aggiornando il sito web in 3 anni, dal 2011 al 2013, comunque ha raggiunto e mantenuto oltre 300 visite uniche giorno.

Nel 2014 la terza versione (FB ver.3) attualmente online. Utilizza WordPress il CMS free più utilizzato in assoluto.
Devo molto al plug-in WP All Import per WordPress che consente di importare i contenuti di un precedente sito web da un file xml o csv. Ho creato un post sui plugin per WordPress utilizzati nel mio blog che cerco di tenere sempre aggiornato.

Ho dovuto realizzare un script in php per la lettura e creazione del file xml compatibile con WP-ALL Import, operazione semplice senza particolari problemi. Ho importato 294 post in pochissimi secondi con una comoda interfaccia drag & drop.
Il lavoro di conversione più grande è stata la sistemazione delle lettere accentate in alcuni vecchi post, infatti nel 2006 l’UTF-8 era ancora ai primi passi. Mentre grazie al plugin “redirect 301”, ho potuto creare un file csv per non perdere il posizionamento delle vecchie pagine.

Per il plugin SEO utilizzo ovviamente Yoast WordPress SEO, ma ho creato e ricopiato alcune funzioni SEO che avevo implementato con successo nei miei precedenti siti web. In questo modo posso avere un controllo completo sulle attività di posizionamento.

Se avete plugin da consigliarmi o un trucco per WordPress poco conosciuto, lasciate un commento in basso, aggiorno spesso questa pagina con le vostre segnalazioni.

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione.

Post precedente

Bug Google

Post successivo

Realizzare sito web, come e quando?

2 Commenti

  1. 1 Marzo 2014 at 13:18 — Rispondi

    Forza Felice!

    • 27 Marzo 2014 at 8:05

      Grazie, riprendo dopo 3 anni di meditazione forzata 🙂

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *