Criptomonete

Investire nelle criptomonete, come i bitcoin: i rischi da evitare

Print Friendly, PDF & Email

Esistono molti modi per “ottenere” una criptovaluta (cryptovaluta, crittovaluta, cryptomenta o criptomoneta), la cui struttura principale si basa sulla crittografia.

Principalmente possiamo elencare cinque diversi metodi ad oggi esistenti per poter ottenere monete digitali:

  1. Minning: Uso della tecnologia peer-to-peer (p2p), grazia alla quale computer sparsi su tutto il pianeta connessi tra loro, elaborano le transizioni commerciali di tali monete, ottenendo in cambio come premio una percentuale ad ogni elaborazione eseguita. Ho provato qui alcune server farm per il minning.
  2. Acquisto tra utenti: La soluzione più semplice, due utenti si scambiano valuta corrente (euro, dollari, ecc…), in cambio di una equivalente somma in criptomonete;
  3. Lending: In sintesi un sistema finalizzato al prestito (non garantito spesso), di alcune monete a trader che a loro volta le investono, ottenendone una margine, di solito la percentuale di margine è calcolata al giorno;
  4. Trading online: La fonte principale di guadagno, esistono decine di portali che consentono il “tradizionale” acquisto e vendita di monete, approfittando della loro enorme volatilità. La differenza tra prezzo di acquisto e di vendita ne scaturisce un guadagno o una perdita;
  5. Hyip: Acronimo di High-yield investment program, tradotto vuol dire: investimento ad alto tasso di interesse quindi alto tasso di rischio. Questo è il fenomeno più pericoloso ma allo stesso remunerativo che il mercato offre. Cadere in truffe è semplice, anzi direi che fa parte del gioco, è un po’ come investire in borsa e perdere, ma ci sono alcune indicazioni e suggerimenti che possono limitarci le perdite e ottenere buoni margini; Puoi trovare qui alcune prove sulle Hyip al momento più affidabili;
  6. Acquisto e vendita di beni: Siti specializzati nell’acquisto di beni primari, come metalli, oro e prodotti della grande industria. Questi stessi prodotti di fatto hanno un valore che varia al pari delle monete. L’esempio più comune è il valore dell’oro che di fatto viene utilizzato come monte di scambio a tutti gli effetti.

E bene ricordare che il mondo delle criptomonete non prevede alcuna autorità centrale che eserciti un potere di controllo, cioè vuol dire che tutti i computer dei singoli utenti sono una parte “autoritativa” delle transazioni delle criptomonete, non c’e’ alcun organo superiore o centrale che ne stabilisce valore e diffusione, allo stesso tempo non essendoci alcuna autorità, non può esserci alcuna garanzia, il rischio di perdere parte o tutto il capitale, per errato investimento o furto è molto elevato.

Le migliori Hyip del momento

  1. Usi-tech (1% al giorno dal lunedì al venerdì per 140 giorni)
  2. Bitpetite (3,6% o 4,5% al giorno tutti i giorni per 6 settimane o 9 settimane)
  3. Aurum-Bank (in fase avanzata di test)
  4. Secure Capital (in fase avanzata di test)
  5. Investellect (in fase avanzata di test)
  6. Hour Pay (in fase di test)
  7. Control Finance (in fase di test)

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione.

Post precedente

Le criptomonete, come il bitcoin sono legali in Italia?

Post successivo

Investire le criptomente come i bitcoin con il Mining

Commenti al post

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *