Antivirus e sicurezzaSpam combatterloSpybot combatterloVirus combatterli

Spybot, spyware, trojan, spambot, virus

Print Friendly, PDF & Email

Spyware, Keyloggers, Dialer, Trojans, Spambot e Spybot, sono nuovi termini consacrati nel 2007.
Già  nel 2006 hanno iniziato la loro diffusione e nel 2007 iniziano con danni veri e propri.

Intanto un rapida spiegazione di cosa sono:

Spyware: sono piccoli programmi invisibili all’utente che spiano (spy), l’operato. Inviano verso computer remoti le informazioni acquisite. Non tutti gli antivirus riconoscono queste insidie, pochissimi programmi li rilevano con efficacia.

Trojans: sono i più pericolosi tra le varie insidie della rete. Consentono ad utenti remoti di prendere possesso del computer infetto ed utilizzarlo per scopi fraudolenti. Fortunatamente antivirus aggiornati li rilevano e rimuovono.

Dialer: Ormai poco pericolosi, sono piccoli programmini che si auto-installano navigando su pagine web truffaldine. Questi programmi hanno la capacità  di scollegare l’utente dalla rete internet e di riconnetterlo utilizzando un altro numero di telefono, spesso 899 e simili.
Purtroppo difficilmente è possibile accorgersi dell’inganno, solo quando arriva a fine bimestre la bolletta telefonica si hanno brutte sorprese. Fortunatamente con la diffusione dell’ADSL, il fenomeno è nettamente diminuito, ma chi utilizza ancora il buon vecchio modem deve prestare massima attenzione.Antivirus e Anti-Spyware rilevano questi tipi di programmi.

Keyloggers: Molto simili ai spyware, leggono ciò che sta digitando un utente sulla tastiera e la inviano ad utenti remoti. Il pericolo ovviamente è rivolto quando si utilizza il proprio PC infetto, per fare acquisti online con la propria carta di credito o accedere alla propria banca.Non tutti i software antivirus li rilevano al momento.

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione.

Post precedente

Continuano le truffe via e-mail per gli aiuti nel Sud-Est Asiatico.

Post successivo

Problema cisvc.exe

Commenti al post

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *