Chi sono

Print Friendly, PDF & Email

Per correttezza faccio curare la mia scheda personale a due colleghi, nettamente contrapposti sull’idea della mia persona.
Io mi limito solo ad accordare le loro parole, penso sia il metodo più trasparente per descrivere me stesso.

Felice Balsamo, nasce a Napoli ha 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38,39,40,41, 42 anni (Febbraio 2017).

Diplomato con licenza media superiore in qualità di Perito Chimico, si dedica alla sua passione di sempre (dai tempi del Commodore 64), l’informatica.

Anno 1997

Si iscrive nel 1997 presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, dell’Università degli studi di Salerno, corso di laurea in Informatica. Studi interrotti al terzo anno perché “rapito” dalle attività lavorative.

Anno 1998
Nel 1998, ha al suo attivo 4 esami universitari e si avvia al secondo anno di laurea.

Nel 1998 viene chiamato a creare e gestire un internet provider, quando essere un ISP voleva dire offrire abbonamenti internet per la navigazione sul web e spiegare al cliente cos’è una E-MAIL.

Felice Balsamo versione per social 2014
Felice Balsamo versione per social 2014

Il 24 Dicembre 1998, dopo aver configurato router CISCO e i primi 8 Modem 33,6 Kbit/s, da inizio alla prima attività di provider in qualità di collaboratore.

Anno 1999
Nel 1999, la forte collaborazione è il numero di abbonati richiedono la costituzione di una nuova società ad hoc, di cui fa parte.

Anni 2000-2007
Nel 2000 il numero di modem e le connessioni internet della neonata società coprono tre distretti telefonici, con una struttura interamente gestita da lui che comprende 3 router CISCO, (due AS5300 e un 2500), per un totale di 68 linee telefoniche.

Nel 2000 anno in cui parte il free internet in Italia, viene richiamato all’amor patrio, presso il III Reggimento Guardie in Orvieto.

Al suo ritorno, internet è cambiata, il free internet ha cambiato profondamente l’attività di un ISP.

Foto per uso sui social e web dal 2008 al 2013
Foto per uso sui social e web dal 2008 al 2013

Crea così una nuova società dedicata esclusivamente alla realizzazione di servizi web avanzati.
Tale società oggi è una realtà fortemente radicata su Roma. Nel 2013, lascia la Euchia S.r.l. cedendo le quote ai soci.

Ha curato molti programmi software non connessi alla rete internet per aziende medio grandi, e produce progetti informatici su carta per aziende medio-piccole e per grandi holding.
Spesso chi legge i sui progetti apprezza sopratutto il dettaglio con cui è curato, e il suo modo di vedere ben oltre il progetto, prospettando servizi futuri.
Secondo alcuni la scelta di stampare i propri progetti su carta rigorosamente riciclata, è un brutto bigliettino da visita, ma la sua affermazione è sempre la stessa: “una risma di carta riciclata costa più di una normale risma!”.

Si è interessato ad applicazioni che prevedono l’utilizzo di SOAP, WSDL per i BlackBerry della RIM, per la remotizzazione delle informazioni aziendali e un progetto ancora in fase embrionale (mancanza di tempo ed emittente volontaria) per portare sul DTT (Digitale Terrestre), servizi avanzati e sistemi di interconnessione tra i siti web aziendali e le TV con protocollo MHP utilizzato per i servizi interattivi del digitale terrestre.

Breve parentesi in qualità di programmatore in Linden Scripting Language, per la creazione di nuovi mondi e script in Second Life.

Anno 2008-2009
Dal maggio del 2008 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012.
A Gennaio 2009 consegue la Certificazione di Consulente Privacy
, rilasciata dal TUV (Ente certificatore – www.tuv.it).

Anno 2011-2016
Si è occupato nel 2011 di comunicazione web e social network per la campagna a Sindaco di Napoli di Luigi de Magistris, ex Candidato Sindaco alle amministrative 2011 al Comune di Napoli, attuale Sindaco di Napoli.
Luglio 2011 cura le attività di informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche, contrasto all’evasione e comunicazione per il Comune di Napoli.

Anno 2016
Si è occupato della comunicazione web e social network per la campagna a Sindaco di Napoli di Luigi de Magistris, al Comune di Napoli, attuale Sindaco di Napoli al suo secondo mandato, vinto con il 65% dei voti.

Dal Luglio 2016 si è occupato dell’introduzione della CIE 3.0 (carta d’identità elettronica) per il Comune di Napoli, collaborando con l’AGID e il Poligrafico dello Stato.

Anno 2017
Nel Giugno 2017, fa parte del gruppo di lavoro per la sperimentazione e introduzione dell’ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente), collaborando con AGID e Poligrafico dello Stato.

2 Commenti

  1. Nadia
    11 dicembre 2016 at 19:15 — Rispondi

    Ciao ho un Samsung Galaxy Core 2, anch io come tutti ho problemi di memoria, da tempo ho installato una scheda SD sulla quale vanno foto e video, le stesse però le ritrovo nell’archivio del telefono! Ho una marea di app che non utilizzo si possono disinstallare o spostare su SD? Ho eseguito la procedura che ha descritto ma non è successo nulla!
    Aiutooooo

    • 14 dicembre 2016 at 13:44

      Se hai già fatto tutto, non resta che eliminare le app poco importanti.

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *