Aggiornamento Disk Images con Security Update per Mac OS X

Dal 2007 anche la Apple ha intensificato la disponibilita’ di patch per i suoi sistemi operativi. Segno che tutti i sistemi informatici per loro natura sono affetti da bug e vanno quindi sistemati.Nel solo mese di marzo 2007, il Security Update per Mac OS X corregge bug relativi alla sicurezza anche per l’applicativo Software Update.I problemi di sicurezza sono relativi al controllo a distanza da utenti non autorizzati, alla modifca dei permessi sulla sicurezza del sistema Operativo o attacchi di tipo denial of service.Il componente più colpito è Disk Images, se non aggiornato consente ad un utente esterno di bloccare il sistema con estrame semplictà.Altri programmi interessati dall’aggiornamento sono:- Disk Images- SMB File Server- Networking- Printing- DS Plug-In- ColorSync- QuickDraw Manager- IOKit HID- CUPS- WebLog- Sudo- CoreGraphics- HFS- Servermgrd- ImageIOOltre ad applicativi già interessati ad update per MAC rilasciati in precedenza, come:- Bluetooth- iChat, – iCal, – iSync- Crash Reporter.

Felice Balsamo

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione. Seguimi sul mio profilo Facebook: https://www.facebook.com/balsamofelice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.