Alto 22 metri e 13 centimetri, dal peso di oltre 400 tonnellate, dagli anni ’60 il Cristo Redentore di #Maratea è lì in perfette condizioni

Ho aggiornato il contenuto della pagina il 6 Ottobre 2021

[ad_1]

Alto 22 metri e 13 centimetri, dal peso di oltre 400 tonnellate, dagli anni ’60 il Cristo Redentore di #Maratea è lì in perfette condizioni.
La sua storia incrocia quella della Cassa del mezzogiorno, degli industriali del nord innamorati del Sud, delle loro “cattedrali del deserto” abbandonate e di una politica in alcuni casi lungimirante. Uno dei migliori casi di conservazione e manutenzione dei monumenti meglio riusciti.
Consiglio la visita al tramonto e la notte, quando l’illuminazione lo rende ancora più maestoso.

Una curiosità: il volto è rivolto verso la chiesa e non verso il mare per due motivi:

1) In realtà il Cristo Redentore sta accogliendo i fedeli che arrivano dalla comoda strada, con le braccia aperte
2) Considerata l’altezza dal mare l’eventuale volto rivolto verso il mare non si sarebbe comunque visto, ma per le tecniche di costruzione comunque sembra rivolto verso il mare.






[ad_2]

Source

Note sulla modalità di scrittura del post
Questo articolo è stato scritto da me, senza alcun aiuto dai sistemi di intelligenza artificiale, quali OpenAI, ChatGPT e simili.

Felice Balsamo

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Per 11 anni (fino ad Ottobre 2022) ho collaborato con il Comune di Napoli per le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione. Attualmente mi occupo di ottimizzare i processi aziendali e aumentare il numero di visitatori dei siti web, dei social dei miei clienti, continuando da oltre 20 anni la mia attività finalizzata ad ottimizzare il posizionamento dei siti web su Google e sui social, incrementando il numero di visitatori, dei follower e curando campagne di sponsorizzazione sul web. Mi occupo quindi dell'ottimizzazione tecnica, della messa in sicurezza e ovviamente scrivo contenuti dedicati affinché i siti web dei miei clienti siano sempre aggiornati e tecnicamente più meritevoli della concorrenza. Seguimi sul mio profilo Facebook: https://www.facebook.com/balsamofelice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.