Come combattere lo SPAM

Il decalogo, per ridurre i rischi legati ai fenomi dello spam:

1) Comprare e tenere sempre aggiornato un buon antivirus, come NOD32, evitare antivirus gratuiti e non aggiornati da mesi! In media in questo periodo arrivano circa 2500 email infette (con virus) rispetto alle normali 1600 email infette giornaliere.

2) NON APRIRE email con allegati, soprattutto se contengono auguri. Anche seli manda il Vostro migliore amico! Spesso i virus si autoinviano inserendo come “Mittente” il nome di un Vostro amico che si e’ appena infettato da un Virus, o inserendo altri nominativi copiati dalle rubriche dei computer infettati.

3) Limitatevi quindi a rispondere e non fatevi vincere dalla voglia di vedere gli allegati e preferibilmente evitate di inviare file troppo grandi per ricambiare gli auguri.

4) Se vi arrivano email di una persona che non conoscete che sta male e vicerca urgentemente: NON CLICCATE SUI LINK che trovate nell’email, le persone che stanno male NON hanno tempo e forza di scrivere e-mail!

5) NON esitono premi per chi invia email durante il giorno 24 e 25 Dicembre o in altri giorni dell’anno, sono le solite catene di S. Antonio.

6) NON cliccate sui link presenti in Email scritte in Italiano e che trattano di “regali strani” o una Vostra amica/amico che dice di conoscervi e di volervi incontrare. Non rispondete.

7) Se vi arriva l’email della Vostra banca che ha perso i Vostri dati, o che vi promette un anno gratis di prelievo BANCOMAT o altri premi, NON RISPONDETE

8) Inviate i Vostri auguri facendo solo “Rispondi” solo a chi conoscete veramente, senza allegati o altre cose. Non vi preoccupate se avete il timore di non rispondere ad un Vostro caro Amico che vi ha appena fatto gli auguri, in questo periodo si mando email a tutti e nemmeno ricordiamo a chi!

9) Ricordatevi quando inviate una email di auguri (ma anche per altri scopi), di inserite in CCN e non in A: o CC: la lunga lista di email, per evitare che il lungo elenco passi su troppi PC in chiaro, rischiando di renderli pubblici o consegnarli agli spammer.

10) In ultimo attenzione anche ai vari SMS, che spesso nascondono trucchisimili a quelli ormai contenute nell’email.

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione. Seguimi sul mio profilo Facebook: https://www.facebook.com/balsamofelice

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.