Come gestire una campagna elettorale: 4 di 50

Ho aggiornato il contenuto della pagina il 25 Agosto 2021

Consigli n.4 di 50: Cinque suggerimenti al giorno di comunicazione politica per candidati

Validi e testati per candidature al Senato, in qualità di deputato, sindaco, candidati alla presidenza delle Regioni, consiglieri comunali, regionali e municipali, nonché surroghe.

Novità: Ho raccolto tutti i consigli in un unica rapida guida, con tutti i 250 consigli, che aggiorno periodicamente. E' liberamente utilizzabile. Preleva i 250 consigli di comunicazione politica

16) Non sei onnisciente, parla solo di pochi argomenti

E’ poco credibile chi un candidato possa sapere tutto di tutto. Parla solo di ciò che “potresti” sapere. Ad esempio se sei un candidato medico, punta su argomenti che vertono sulla sanità, se sei un architetto, punta sull’urbanistica e sulla vivibilità e così via.

Se sei un operaio, un dipendente e sei candidato, punta sui disagi che vivi ogni giorno, ad esempio sui problemi di trasporto pubblico, parcheggio. Argomenti che sicuramente hai vissuto.

Per tutti gli altri argomenti, puoi dire che con la tua squadra di collaboratori, saprai affrontare i tanti temi.

17) Fai prima sponsorizzazione test

Non partire con le sponsorizzazione senza una pianificazione, usa un post di test, investi solo due euro al giorno per almeno tre giorni, Più avanti poi vedremo perché servono tre giorni.

Seleziona solo la città, i comuni (se candidato regionale o nazionale) o il quartiere dove sei candidato e fanne partire almeno due. Una con il tuo viso e una con un oggetto che contraddistingue la tua città. Ad esempio una mela, se il tuo paese è famoso per quel frutto o un museo e così via. Stabilisci quanto successo hai con il tuo volto o puntando su una caratteristica della tua città.

18) Crea un gioco divertente, come completa una frase, un puzzle ecc.

Ne vedo sempre pochi di queste trovate, sono difficili ma creano un alto tasso di coinvolgimento.
Creare interattività è utile, crea un gioco, ad esempio invita ad indovinare la parola che proponi su un tema, generando commenti, oppure esistono dei puzzle online che puoi creare, una volta composto leggono una tua frase.

19) Mailing list e newsletter usala con moderazione

Premesso che i nominativi a cui mandi devono averti dato il consenso, usa le email solo per avvisare per un particolare evento, ricordare una data particolare, non inviare email generiche, ad esempio: Votami perché.

Qui ci vorrebbe una sezione dedicata per gestire i sistemi antispam e il tipo di testo da utilizzare.

20) Le tre icone dei social, che le metti a fare?

Non mettere nei volantini o sui social, la tua foto con le tre icone dei social (Facebook, Instagram, Twitter).
Mettere tre icone senza un link non serve a nulla, non sei Belen Rodríguez o Fedez, dove qualcuno perde tempo per cercarli. Metti solo il tuo nome e cognome e l’indirizzo web del tuo sito. E per favore usa una email personale, tipo: antonio@rossipresidente.it e non antoniopresidente2023@gmail.com !

Felice Balsamo

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione. Seguimi sul mio profilo Facebook: https://www.facebook.com/balsamofelice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.