Si al Green Pass Covid, ma non creiamo nuovi documenti

Qualche giorno fa il portale fmag.it, ha chiesto un mio parare sull’imminente rilascio del Green Pass Covid, il così detto passaporto vaccinale che consentirà ai vaccinati, di viaggiare e accedere in luoghi pubblici e privati con maggiore libertà.
Tale Green Pass Covid sarà rilasciato ai vaccinati, ipotizzo tutti coloro abbiano avuto entrambi le dosi, ed è un documento da quanto mi risulta valido solo tra i paesi aderenti all’unione europea.

Non voglio entrare nelle problematiche tecniche, informatiche e sulle modalità di rilascio ti tale passaporto vaccinale, ma ritengo sia una attività del classico ufficio “Complicazioni affari semplici” tanto richiesto e desiderato per creare ancora più confusione, caos e costi, tipico ormai di questa emergenza da covid19.

Non ho ancora compreso perché nonostante abbiamo tutti noi due documenti già pronti, utili e sicuri da “adattare” a tale scopo come la carta d’identità e il passaporto, che guarda caso da alcuni anni sono definiti: carta d’identità elettronica e passaporto digitale, per le loro peculiarità tecnologiche.

Ecco basterebbe aggiungere il dato dell’avvenuta vaccinazione a quelli già presenti in anagrafe per ognuno di noi, per eliminare ogni emissione di un nuovo passaporto digitale aggiuntivo.

Se sei curioso o vuoi condividere con me questa assurda scelta ecco l’articolo sul Green Pass Covid più approfondito su fmag.it

Felice Balsamo

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione. Seguimi sul mio profilo Facebook: https://www.facebook.com/balsamofelice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.