Spybot combatterlo

Trojan su TomTom GO 910

Facciamo chiarezza sul problema e gli allarmi comparsi in questi giorni per i navigatori satellitari TomTom GO 910. Alcuni hanno fatto capire che il navigatore fosse affetto da un malware, che lo rendesse inutilizzabile. Nulla di tutto questo, per fortuna, il malware, più precisamente un vecchio trojan, si trova sul software presente all’interno del navigatore per la connessione ai sistemi Microsoft Windows.

Quindi il rischio di infezione è limitato al Pc su cui viene collegato il TOMTOM infetto. L’allarme è ridimensionato perché solo i TomTom GO 910 prodotti tra settembre e novembre 2006, sono affetti da tale problema. Il trojan presente è comunque una vecchia conoscenza dei sistemi antivirus, si tratta del virus Win32.Perlovga.A e del trojan TR/Drop.Small.qp, presenti rispettivamente nei file: copy.exe e host.exe.

Resta da stabilire come ciò sia potuto accadere, l’esperienza insegna che i due file copy.exe e host.exe, si autocopiano da un dispositivo all’altro, riproducendosi alla prima connessione dei dispositivi.Infatti il virus e il trojan si diffondono nella maggior parte dei casi tramite i pennini USB. Non è difficile pensare che un dispositivo master sia stato testato su un PC infetto. Ad oggi comunque la società  produttrice ha pubblicato sul proprio sito web, la soluzione al problema.

Di seguito il link alla pagina web: http://www.tomtom.com/news/category.php?ID=2&NID=349&Language=1

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione.

Post precedente

Continuano le truffe via e-mail per gli aiuti nel Sud-Est Asiatico.

Post successivo

Problema cisvc.exe

Commenti al post

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.