COME GESTIRE UNA CAMPAGNA ELETTORALE: 36 DI 50

Consigli n. 36 di 50: Cinque suggerimenti al giorno di comunicazione politica per candidati

Validi e testati per candidature al Senato, in qualità di deputato, sindaco, candidati alla presidenza delle Regioni, consiglieri comunali, regionali e municipali, nonché surroghe.

Novità: Ho raccolto tutti i consigli in un unica rapida guida, con tutti i 250 consigli, che aggiorno periodicamente. E' liberamente utilizzabile. Preleva i 250 consigli di comunicazione politica

176) Telefonate dei call center

Le telefonate automatiche con la tua voce registrata sono fastidiose oltre che dispendiose, hai l’effetto contrario. Chi ti conosce penserà che non hai avuto tempo nemmeno per una chiamata “diretta”, chi non ti conosce imparerà ad odiarti.

177) Nei post invita sempre ad una azione

Qualunque post, video o comunicazione che fai sui tuoi canali, termina sempre con un invito alla partecipazione. Ad esempio alla stesura del programma, ad un commento. Non temere, l’importante è portare il lettore nel compiere un’azione su di te.

178) Non pubblicizzare altri canali social 

Sempre più spesso vedo candidati puntare ad avere un maggior numero di social e non concentrare tutto su soli due di questi. Perchè confondere i lettori?
Se pubblichi un post su Facebook ad esempio, NON invitare il lettore nel seguire anche i tuoi eventuali canali come Telegram, Instagram, Twitter, WhastApp, ecc…
Se un lettore ti sta già leggendo su quel social, perchè mai dovrebbe seguirti e stufarti di te anche su altro social? Perchè devi disseminare e duplicare il pubblico su più social?

179) Social dormienti lasciali sempre

Ricorda alla fine di ogni tornata elettorale di lasciare un social dormiente. Questo ti servirà per la prossima campagna elettorale di notare in quanto tempo i canali riprendono vita e quindi percepire l’interesse verso di te.

180) Santini stampa su carta doppia 300 grI santini, che devi avere sempre con te, stampali molto tempo prima della presentazione delle liste, ti costano meno. Inizia con 5000 copie, in modo da avere costi più bassi, prima che la domanda aumenta e aumentano anche i costi.
Stampali su cartoncino, si tengono meglio in mano e la qualità percepita fa in modo che non si buttano subito.

Felice Balsamo

Classe '75, si dedica alla sua passione di sempre, l’informatica. Inizia la sua attività nel 1998 gestendo un internet provider configurando router CISCO e Modem 33,6 Kbit/s. Dal 2001 si dedica alla realizzazione di servizi web,SOAP,WSDL, DTT (Digitale Terrestre), protocollo MHP per servizi interattivi del digitale terrestre. Dal 2006 cura e gestisce CMS ottimizzati per le attività SEO, si occupa di comunicazione web per aziende e campagne politiche. Dal 2008 al 2012 è Consigliere Nazionale di Assoprovider (www.assoprovider.net), carica ricoperta per 2 mandati consecutivi fino al Maggio 2012. Da Luglio 2011 affianca le attività di comunicazione, informatizzazione, razionalizzazione delle risorse economiche e contrasto all'evasione per il Comune di Napoli curando la delega all'informatizzazione. Seguimi sul mio profilo Facebook: https://www.facebook.com/balsamofelice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.